Squame di Elatocladus

nomenclatorial act: 
protologue/first publication
Page: 
21
diagnosis: 

La forma è quasi cordata, con larga base ad angoli arrotondati e con l'apice pure arrotondato, ma rientrante nel mezzo. Alla base, e in corrispondenza della parte assile, si nota una breve orecchietta terminante lateralmente con due piccoli un cini ri curvi verso l'alto. La squama è qivisa per metà da un rilievo o nervo mediano, che dalla base si estende fino all'apice, il quale, come si è detto, è bifido. Nelle due squame meglio conservate, il nervo mediano si prolunga poi in un brevissimo mucrone apicale (più evidente in una) situato in mezzo alla rientranza dell'apice. Le squame appaiono, ai due lati del nervo mediano, ir regolarmente depresse, men tre il margine è alquanto ingrossato e rilevato.
Lunghezza dell e squame, 7 e 7.5 mm, rispettivamente; larghezza, 7,5 e 8 mm.

Feruglio, 1934. pl. 1 figs 7-9

Add new comment

You must have Javascript enabled to use this form.
Scratchpads developed and conceived by (alphabetical): Ed Baker, Katherine Bouton Alice Heaton Dimitris Koureas, Laurence Livermore, Dave Roberts, Simon Rycroft, Ben Scott, Vince Smith